Ketti's Kingdom

Ketti's Kingdom

giovedì 9 febbraio 2017

MARMELLATA DI ARANCE DOLCI E AMARE CANNELLA E RHUM

Dalla mia amata Sicilia con furore,arriva la regina dell'inverno ....lei sua maestà l'arancia!!!
Succosa e profumata colora le fredde giornate invernali,ricca di vitamine e olii essenziali , regala aroma a tantissimi dolci ed è sempre presente sulle tavole siciliane
Ma oggi voglio parlarvi della mia strepitosa marmellata di arance,"l'ho inventata io",come diceva Pippo Baudo,dopo qualche tentativo, ho realizzato la ricetta che per me è perfetta, ho unito arance bionde con quelle amare, che crescono sugli alberi di arancio selvatico, che danno carattere e un sapore unico, ho arricchito con vanilla, cannella, rhum , per rendere la mia marmellata profumatissima e conservare nei barattoli il sapore inconfondibile delle arance siciliane
Piccola curiosità, come avrete notato nella foto, il barattolo della marmellata è quasi vuoto,infatti mi sono adoperata a fare le foto prima che finisse...è andata letteralmente a rubaaaaa !!!
Ma andiamo alla ricetta....



INGREDIENTI
-3 chili di arance bionde di cui 6 amare
-succo di un limone
-succo di 1 arancia amara e 1/2
-zucchero secondo quantità: 350 grammi ogni 500 grammi di polpa
-1 stecca di cannella 
-2 bustine di vanilla
-1 bicchierino da caffè di rhum
-1 busta di fruttapec(facoltativa)
PROCEDIMENTO
-lavate le arance e mettetele in un recipiente coperte di acqua ,per una notte
-scolatele, asciugatele e private le tutte le arance bionde e tre amare ,della buccia, facendo attenzione a non tirare via la parte bianca,in questa operazione ,potete aiutarvi con un pelapatate
-tagliate le bucce a striscioline sottili e fatele sbollentare per tre minuti, scolatele e mettetele da parte
-sbucciare le arance e riducete la polpa a pezzi,privandole delle parti bianche e dei semi
-pesate e misurate lo zucchero:350 grammi zucchero x 500 grammi di polpa
-porre la polpa delle arance in una pentola dai bordi alti, aggiungere lo zucchero e la pectina, dare un giro veloce col frullatore ad immersione,portare ad ebollizione aggiungere le scorzette, la stecca di cannella, la vanilla e il rhum
-continuare a cuocere ,io con la pectina per una ventina di minuti,la frutta rimane più chiara e diminuisce i tempi di cottura
-la marmellata sarà pronta quando mettendo un cucchiaio su di un piatto colerà lentamente e non scivola via
-versatela ancora bollente nei vasetti sterilizzati e perfettamente asciutti, chiudeteli e capovolgeteli per creare il sottovuoto
A questo punto la vostra marmellata sarà pronta da gustare ....noi l'abbiamo fatto la sera stessa!!!!
la casa era inondata da un profumo irresistibile <3
                                                 Alla prossima ricetta 
                                                                                   Kiss Kiss 
                                                                                                    Ketti <3             

martedì 31 gennaio 2017

BROWNIES AL DOPPIO CIOCCOLATO

Che dirvi di questi brownies????Forse che sono ,come diceva una famosa pubblicità"l'irresistibile scioglievolezza" ebbene si...un intenso piacere al cioccolato,morbidi quadrotti che fanno andare in fibrillazione il palato, intervallati da croccanti nocciole tostate
Un dolce facile da realizzare, ma che vi darà enormi soddisfazioni
Chiunque avrà la fortuna di assaggiare questa delizia ne rimarrà stregato...in poche mosse realizzerete un dolce fantastico,che vi farà fare un figurone ;)
La ricetta strizza l'occhio a Laurel Evans, che io adoroooo ,anche se l'ho personalizzata
Da preparare per un thè con le amiche,festa di classe o pomeriggio sul divano con la vostra anima gemella....sarà sempre una piacevole occasione!!!
Attenzione sempre alla cottura, perchè proprio lì è il segreto per la perfetta riuscita di un brownie, che si scioglie in bocca!!!
Andiamo alla ricetta....


INGREDIENTI
-140 grammi di farina 00
-1/2 cucchiaino di lievito in polvere
-200 grammi di cioccolato fondente
-170 grammi di burro a pezzetti
-300 grammi di zucchero
-4 uova
-50 grammi di gocce di cioccolato bianco oppure tagliato grossolanamente
-50 grammi di nocciole tostate
-1 pizzico di sale
-zucchero a velo q.b. per decorare

PROCEDIMENTO
-Preriscaldare il forno a 160°
-rivestite uno stampo rettangolare o quadrato, io diametro 30x30,con carta forno bagnata e strizzata
-in un contenitore setacciate la farina, con il lievito e il sale e mettete da parte
-sciogliete a bagnomaria il cioccolato con il burro, finchè il composto sarà fluido
-togliete dal fuoco e aggiungete gradualmente lo zucchero ,poi incorporate le uova ,uno alla volta e mescolate con una frusta vigorosamente dopo ogni aggiunta
-versate la farina con il lievito ,in tre fasi, incorporandola delicatamente con una spatola, fino ad  ottenere un impasto omogeneo
-unire le gocce di cioccolato bianco e le nocciole tagliate grossolanamente
-trasferite nello stampo,livellando con una spatola il composto
-infornate per 30/35 minuti, importante è non cuocere troppo i brownies
-verificare la cottura, inserendo uno stuzzicadenti nel dolce,ne dovrebbe uscire ancora ,qualche briciola attaccata e non perfettamente pulito
-lasciate raffreddare, sformate, tagliate a quadrotti e cospargete di zucchero a velo...
           Idea golosa :servite con panna montata o gelato alla vanilla!!!!
                                      e tuffatevi in questa goduria senza fine ;)
                                       Alla prossima ricetta 
                                                                          Kiss Kiss
                                                                                             Ketti <3


giovedì 26 gennaio 2017

JAPANESE CHEESE-CAKE

Emozioneeeeeee,dovrei chiamare il mio post, visto che non scrivo da marzo 2016!!!
E sono emozionata davvero...ho abbandonato il mio adorato blogghino....snaturata femmina!!!
Ora ho il mio pc...connessione stabile e voglia di scrivere tante ricette...ingredienti necessari per far risvegliare il mio regno ,che si era addormentato come la bella addormentata nel blog!!!hahaha
Come potevo ricominciare sennò con una delle mie amatissime cheese-cake...ma questa viene dal Sol Levante e la cottura è a bagnomaria per renderlo di una sofficità imbarazzante!!!
Avete presente una nuvola??? eccola ...si scioglie in bocca e vi lascia un gusto che difficilmente dimenticherete!!!
Su andiamo alla ricetta ,che ho chiacchierato abbastanza!!! ;)



INGREDIENTI
-250 grammi di Philadelfia a temp. amb.
-50 grammi di farina 00
-20 grammi di farina di mais (maizena)
-1 grammo di cremor tartaro(la punta di un cucchiaino appena)
-100 grammi di latte intero a temp.amb.
-160 grammi di zucchero
-5 uova medie a temp. amb.
-100 grammi di burro a temp. amb.
- una bustina di vanilla o scorza di limone grattugiata
-zucchero a velo vanillato q.b.

PROCEDIMENTO
-Accendete il forno a 180°, ponetevi una teglia di diametro 28/30 per meno di metà riempita di acqua,così facendo l'acqua comincerà a scaldarsi
-separate i tuorli dagli albumi, montate a neve ferma gli albumi con il cremor tartaro e gradualmente aggiungete 80 grammi di zucchero, non appena il composto sarà ben montato, lavate le fruste 
-in una ciotola lavorare il philadelfia con il restante zucchero,aggiungere a filo il latte e continuate ad amalgamare il composto
-quando sarà omogeneo aggiungete il burro a pezzettini,sempre poco alla volta,fatelo assorbire e aggiungete ,sempre poco alla volta la farina , la maizena, la vanilla o la scorza di limone grattugiata e poco alla volta i tuorli
-lavorate il composto per renderlo liscio e omogeneo
-unite con estrema delicatezza ,con una spatola,dal basso verso l'alto gli albumi montati, sempre poco  per volta,a mano a mano che vengono assorbiti dal composto
-imburrate e infarinate uno stampo da diametro 16 misurato sul fondo, che va un pò ad allargare
 versate il contenuto e sistemate nella teglia a bagnomaria,nella parte più bassa del forno per 20 minuti a 180°,dopodichè proseguite a 160° per altri 70 minuti
-passato questo tempo ,spegnete e lasciate il dolce in forno socchiuso, fino al raffreddamento
-estraete dal forno e lasciate in frigo per almeno tre ore,sformate e spolverizzate con zucchero a velo vanigliato
        siete pronti ad assaporare una nuvola????....viaaaaa
                               Alla prossima ricetta
                                                                 Kiss Kiss
                                                                                    Ketti <3

giovedì 3 marzo 2016

DESSERT AL CAFFÈ

In questo periodo si biscotta parecchio nel mio "regno" ed oggi è la volta dei Dessert al caffè...una deliziosa ,profumatissima e friabile frolla che ha invaso col suo profumo tutta la mia casa!!!
Irresistibili e assolutamente da fare , se amate come me il caffè!!!
Ho voluto assolutamente provarli , così mi sono velocemente cimentata e voilà, con poche mosse preparata la frolla...poi riposino in frigo , stendo l'impasto, formine e via in forno!!!
Ideali a tutte le ore e per tutti gli usi, thè con le amiche...pausa caffè, languorini, davanti alla tele ....saranno amici fedeli!!! hahahaha...uno tira l'altro!!!
Allora... proviamo a realizzarli insieme!!!
INGREDIENTI
-10 grami di caffè macinato
-300 grammi di farina
-150 grammi di burro freddo
-100 grammi di zucchero a velo
-1 uovo intero
-1 tuorlo
-1 pizzico di sale
PROCEDIMENTO
- In un robot da cucina con le lame, lavorate il burro tagliato a tocchetti con lo zucchero fino a formare una crema
-aggiungete il caffè, le uova, la farina, il pizzico di sale e lavorate fino ad ottenere una palla, tirate fuori l'impasto e continuate a lavorare , se necessario
-se non disponete di un robot lavorate l'impasto con le fruste dello sbattitore e poi a mano
-avvolgete la frolla nella pellicola e passate in frigo per 2 ore
-passato questo tempo, stendete la frolla e ricavate i biscotti con le formine che avete a disposizione
-passate in forno caldo per 12 min circa,nella parte alta , fino a quando si saranno colorati
                         ed ecco pronti i vostri deliziosi "dessert al caffè"
                                       Alla prossima ricetta
                                                                           Ketti <3

sabato 13 febbraio 2016

BISCOTTI ALLO ZENZERO (VALENTINE'S EDITION)

Ricettina per San Valentino??? Eccomiiii, non poteva proprio mancare!!!!
Questi biscotti coccolosissimi fanno proprio al caso nostro....
Deliziosamente speziati, croccanti e profumati, faranno sussultare il cuore e il palato al vostro Amore , appena entrerà in cucina...
Magari da sgranocchiare insieme sul divano , accompagnati da un Passito e tanti bacini <3 <3 <3 
Allora buon dolce San Valentino a tutti ....
Ma non prediamoci in chiacchiere... che le abbiamo preparate la settimana scorsa e andiamo alla ricetta!!!!

INGREDIENTI
-1 cucchiaino raso di bicarbonato
-150 grammi di burro
-2 cucchiaini rasi di cannella in polvere
-mezzo cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
-1/4 di cucchiaino di noce moscata
-2 cucchiaini rasi di zenzero in polvere
-150 grammi di miele
-350 grammi di farina 00
-1 uovo
-160 grammi di zucchero
-1 pizzico di sale 

PROCEDIMENTO
-In una capiente ciotola o nel vaso del mixer, setacciate la farina con lo zucchero, aggiungete le spezie, il bicarbonato, il burro freddo tagliato a tocchetti e il miele
-azionate a media velocità il robot , fino ad ottenere un composto bricioloso
-in ultimo unite l'uovo e impastate ancora qualche istante nel robot e completate impastando a mano, fino ad ottenere una palla
-coprite con la pellicola e passate in frigo per almeno un'ora, fino a quando il composto sarà ben sodo
-a questo punto stirate il composto col mattarello su un piano infarinato, fino ad ottenere una sfoglia di mezzo centimetro
- date estro alla vostra con le le formine e adagiate la frolla sulla placca rivestita di carta forno
- passate in forno caldo a 180°,nella parte più alta del forno, per circa 12/13 minuti, fino a quando saranno dorati
                              Ed ecco pronti i vostri biscotti allo zenzero da donare a chi più amate!!!

                           Alla prossima ricetta
                                                              Kiss Kiss Ketti <3

lunedì 8 febbraio 2016

CIAMBELLE DI CARNEVALE

Si sa per Carnevale il fritto è d'obbligo!!! E queste ciambelline non possono proprio mancare sulla mia tavola di Carnevale....sono sempre a grande richiesta !
Così mi sono alzata la domenica per portare al termine la missione:"CIAMBELLE SUPER SOFFICI DI CARNEVALE"
Mi metto all'opera, preparo gli ingredienti e comincio ad impastare....via con la lievitazione, già l'impasto è profumatissimo grazie alla scorza dell'arancia e del limone grattugiata!
Seconda lievitazione formo delle palline che metto al lievitare.... e vai di fritto!!!
E che fritto asciuttissimooooo e profumato....zucchero a go go ed ecco le mie ciambelline, super soffici, pronte per essere addentate!!!!
Si proprio così, sono andate letteralmente a ruba e finite lo stesso giorno... ve le consiglio caldamente, non solo a Carnevale , ma ogni qual volta vorrete un dolce irresistibile e fantastico in ogni occasione, provate a prepararle anche per le feste dei vostri bimbi, vedrete che si fionderanno di di esse!
Ma andiamo alla ricetta...

INGREDIENTI
-500 grammi farina 00
-50 grammi + 2 cucchiaini di zucchero
-50 grammi strutto fuso
-1 bustina lievito di birra secco
- buccia grattugiata di un limone e di un'arancia
-2 uova medie
-un tappo di rhum o grappa
-250ml di latte
- un pizzico di sale
- olio di arachidi o girasole per friggere
-zucchero semolato e zucchero a velo q.b
PROCEDIMENTO
-sciogliere nel microonde lo strutto e farlo raffreddare
-in un contenitore capiente unire la farina, i 50 grammi di zucchero,la buccia grattugiata del limone e dell'arancia,fare la fontana e versare il lievito con i due cucchiaini di zucchero e il sale in un angolo
miscelare , rompere le uova al centro e sbatterle con la forchetta,unite il liquore,dunque lo strutto fuso
-cominciate ad amalgamare l'impasto con i ganci dello sbattitore ed unire gradualmente il latte
-lavorate l'impasto fino a renderlo liscio e omogeneo
- coprite il contenitore con la pellicola e mettete a lievitare l'impasto per 3/4 d'ora
-riprendete l'impasto e formate delle palline, adagiatele su un vassoio rivestito di carta forno , spolverizzata con abbondante farina, realizzerete circa 14 palline
- mettete a lievitare fino al raddoppio, circa un'ora e mezza
- versate l'olio in una pentola e portate la temperatura a 200°
-con l'indice fate un buco delicatamente nel vostro panetto e allargatelo un pò
- tuffatele con attenzione nell'olio caldo
- rigiratele fino a doratura
- scolatele e ripassatele nello zucchero semolato e date anche una spolverata con quello a velo
....ecco pronte le vostre sofficissime ciambelle di Carnevale , pronte per essere gustate!

ed ecco l'nterno...

               Alla prossima ricetta
                                                     Kiss Kiss
                                                                          Ketti <3

venerdì 13 novembre 2015

BISCOTTI AL CIOCCOLATO E ARACHIDI (CHOCONUT COOKIES)

E' da un pò che non scrivo nel sul mio amatissimo blogghino, che per me rappresenta un momento di svago, come fosse il diario segreto sul quale scrivere tutti i pensieri che vagano mia nella mente!
Ed oggi pubblico una ricetta di biscotti ,che è una vera BOMBAAAA
Vi dico solo che a questi biscotti sono state date due definizioni, che rendono perfettamente l'idea del prodotto in questione...due esclamazioni dirette!!!
"QUESTI BISCOTTI SONO DROGAAA"
    L'altra:
"QUESTI BISCOTTI SONO ILLEGALI"
In effetti è vero!!Sono di un buono pazzesco! Le arachidi salate si sposano perfettamente col cacao e danno origine ad un gusto esplosivo, fatti una volta ,non riuscirete facilmente a resistere alla tentazione di rifarli!!!
Per un gusto in perfetto American Style...
Mi hanno incuriosita tantissimo, mentre li preparava Daniele Persegani in Casa Alice e da allora sono diventati un MUST!!
Dunque cosa aspettate a provarli??? Diventerete anche voi "choconutcookiesdipendenti"!!

INGREDIENTI
-250 grammi di arachidi salate
-125 grammi di burro ammorbidito
-250 grammi di zucchero
-185 grammi di farina
-40 grammi di cacao amaro
-1 uovo
-1/2 bustina di lievito
-1 cucchiaio di gocce di cioccolato bianco
PROCEDIMENTO
- tritare grossolanamente le arachidi con un coltello, mischiare tutti gli altri ingredienti, fino ad ottenere una palla
- formare delle palline più grosse di una noce , distanziandole, perchè in cottura si allargheranno, prendendo la classica forma dei cookies
-cuocere in forno caldo a 180° per 12/13 minuti, nella parte alta del forno e lasciare intiepidire
.....................A questo punto potrete assaggiare questi meravigliosi biscotti e drogarvi a sazietà!!!
                                       Alla prossima ricetta!!!
                                                                          kiss Kiss
                                                                                           Ketti <3